Varigotti (Finale ligure): un luogo dell’anima

C'è forse ancora bisogno di raccontare qualcosa su Varigotti, idilliaca frazione del comune di Finale Ligure, in provincia di Savona?
Varigotti, conosciuta come una delle innumerevoli perle della mia Liguria, non necessita sicuramente di presentazioni.
Eppure, con l'amore che ho per la mia terra, non potevo proprio io sorvolare sulla Mykonos ligure (come amo definirla), non vi pare?
 

varigotti-flavia-cantini 

Un luogo dell'anima

 
E allora eccomi a raccontarvi, con i miei soliti scatti non preventivati, uno dei luoghi della mia terra in cui amo perdermi ad ammirare il mare osservando la bellezza e la perfezione del momento che mi aiutano a spegnere tutti i pensieri.
Non è la Varigotti estiva con le spiagge gremite di ombrelloni e di turisti ma è la Varigotti che vivo io, da ottobre ad aprile circa, un borgo che si regala davvero solamente in quel periodo con i gabbiani padroni della spiaggia e la sabbia dorata dai raggi di un intimo sole autunnale/invernale mentre il vento quasi freddo ti accarezza ad ogni passo che fai sul molo proiettato verso l'infinito del Mar Ligure.
La mia Varigotti è quando lascio vagare lo sguardo tra i vicoletti che conducono tutti alla spiaggia e al mare e cammino senza fretta lontano dal clamore della folla.
 

varigotti-flavia-cantini 

Un luogo davvero pittoresco, un luogo fuori dal tempo, un borgo saraceno unico in Liguria.
Un borgo dove spesso mi chiedo se sono ancora in Italia oppure in Grecia o in qualche esotico Paese dell’Oriente.
Quel luogo di cui invio foto e video ad amici e conoscenti lontani e, puntualmente, mi sento rispondere "Beata te che sei lì. Beata te che hai Varigotti così vicino"…
Già, questa è un'altra perla ligure, questa è una fortuna. Questo è un pezzetto del mio cuore…
Questo è un incanto che si presenta da solo. Con qualsiasi condizione atmosferica 😉

 

varigotti-flavia-cantini

 

 

 

varigotti-flavia-cantini

 

 

 

 

 

 

varigotti-flavia-cantini

 

 

 

 Nelle città senza Mare… chissà a chi si rivolge la gente per ritrovare il proprio equilibrio… forse alla Luna…
(Banana Yoshimoto)
 
 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *