Sanremo attraverso il blu. Travel blog fotografico

Non ho mai dato regole alla mia reflex. Le ho sempre detto "Andiamo, vediamo, scattiamo"

 

La mattina del primo maggio io e la reflex usciamo di casa mentre la pioggia scende decisa da almeno un'ora e mezza. Dovremmo forse rinuciare ai nostri tour fotografici soltanto perchè il tempo non è dei migliori?
Certo che no! Così arriviamo in stazione e, eroica su quel binario semi deserto dato il clima non estivo, compro il biglietto per Sanremo (Imperia), la famosissima città dei fiori e del Festival che non ha bisogno di presentazioni.
Sembra strano. Il biglietto per una località balneare in quella mattina di pioggia? Ma i coraggiosi sono sempre premiati (o almeno in questo caso).
A Sanremo splende il sole! 😀

 

 
sanremo-flavia-cantini
 

 

Come dicevo, Sanremo non ha bisogno di presentazioni. È una famosissima località turistica e balneare, le sue vie, sia quelle della parte moderna sia quelle della pittoresca città vecchia che si snoda tra vicoli lastricati e piazzette nascoste, sono gremite di turisti internazionali.

 

Ovviamente, il primo maggio non fa eccezione. Cammino senza fretta tra la folla che fotografa il celeberrimo Teatro Ariston o che si fa un selfie di fronte al rinomato Casinò.
Sanremo è la città della musica e cartelloni disseminati non lontano dall'Ariston lo ricordano.
Inoltre, c'è l'imbarazzo della scelta per locali e negozi delle principali marche.
È molto bella e ha davvero tanto da offrire.

 

Mentre passeggiavo guardandomi attorno e apprezzando il cuore pulsante del centro cittadino, mi chiedevo: "E ora come la racconto io, Sanremo? Cosa posso mai aggiungere a tutto ciò che è già stato mostrato e detto?"
Così pensando tra me e me, arrivo sul lungomare e mi si parano dinanzi il blu e i colori vivi della costa.
Ok, in quel momento non ho più dubbi. Io Sanremo ve la racconterò attraverso il blu del suo mare 😉
Reflex, ci sei?

 

 
sanremo-flavia-cantini
 

 

Respiro la brezza marina, mi incanto osservando con serenità quei colori unici sotto quel sole di maggio e quel cielo sorprendentemente terso.
Scelgo un punto di vista inedito per presentare la città dei fiori e della musica. Ma io stessa sono inedita 😀 E mi piace trovare sempre, se riesco, il modo originale e differente per raccontare 😉

 

 
sanremo-flavia-cantini

 

 
L'emozione che assaporo nel cuore ammirando questa autentica bellezza naturale? Libertà.

 

sanremo-flavia-cantini

 

sanremo-flavia-cantini

 

 

Questo vi abbiamo raccontato oggi io e la mia reflex che già immaginiamo altre mete da immortalare a modo nostro.
E in previsione ci sono anche alcune mostre fotografiche… Seguiteci per saperlo in anteprima!
 

Alla prossima 😉

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *